MARZO - MESE DELLA CONSAPEVOLEZZA DELLA NUTRIZIONE E DELLA ATTIVITÀ FISICA

Cosa “significa” il mese della consapevolezza della Nutrizione e della attività fisica?

Ogni anno,  a marzo,  viene celebrato il mese della sensibilizzazione sull'attività fisica e la nutrizione. Il suo obiettivo è aumentare la consapevolezza sull'importanza dell'alimentazione e dell'attività fisica per le persone ammalate di cancro. Questa attività è in linea con l'American National Nutrition Month, una campagna di educazione e informazione nutrizionale

Ripetuta ogni anno, a marzo, dall'American Academy of Nutrition and Dietetics.

ECPC  (Coalizione Europea dei Pazienti malati di Cancro) ha sempre svolto un ruolo attivo nel promuovere il benessere delle persone affette da cancro e sta per pubblicare la sua brochure  educativa "Living Well During Cancer Treatment", un dettagliato studio sull'impatto della nutrizione durante la terapia e la riabilitazione del cancro.

Perché la nutrizione e l'attività fisica sono importanti?

Per le persone affette da cancro la gestione della nutrizione e dell'attività fisica sta diventando sempre più importante in quanto – grazie alle nuove terapie - sono in aumento la sopravvivenza e la qualità della vita. In questo contesto le componenti del trattamento e della riabilitazione del cancro diventano cruciali in quanto aiutano i pazienti a far meglio fronte con la malattia.

Tuttavia, posto l'accento sul cancro e la sua cura, la nutrizione e l’attività fisica vengono  spesso trascurate, lasciando i pazienti e le loro famiglie con dubbi, domande e la necessità di una guida pratica su come mangiare meglio ogni giorno, specialmente durante la terapia.

MESSAGGI NUTRIZIONALI

  1. È essenziale cercare la consulenza di un dietologo per l'adattamento di piani nutrizionali.
  2. Lo screening nutrizionale preventivo può presagire la probabilità di migliorare o peggiorare gli esiti sulla salute.
  3. Lo screening nutrizionale dovrebbe essere obbligatorio e eseguito regolarmente come parte delle cure mediche.
  4. La malnutrizione ha un impatto negativo sui risultati oncologici.
  5. La perdita di peso riportata dal paziente è fondamentale per valutare la malnutrizione correlata al cancro.
  6. Consultare sempre il proprio team medico prima di assumere vitamine o antiossidanti durante il trattamento.
  7. Chiedere al proprio team oncologico informazioni sull'anoressia-cachexia del cancro.

MESSAGGI SULL’ATTIVITÀ FISICA

  1. Impegnati ogni giorno in un’attività fisica a intensità moderata
  2. Chiedi al tuo team di assistenza oncologica indicazioni e consigli per iniziare o continuare l'attività fisica.
  3. Lavora per riottenere la massa muscolare dopo il trattamento del cancro passando, quando possibile, da attività fisica leggera ad una moderata.
  4. Rimani fisicamente attivo!
  5. Controlla il tuo peso e confrontalo prima e dopo il trattamento.

…e se vuoi saperne di più sull’Alimentazione collegati al seguente link:

https://www.associazionepalinuro.com/utilita/alimentazione-e-cancro-della-vescica.html