Valutazione URO-H ADVISOR

In “URO – H ADVISOR” la nostra valutazione si basa su tre importanti parametri:

  1. COMPETENZA = Piena capacità di orientarsi nel percorso clinico dell’ammalato. Essere aggiornato e sulle migliore tecniche mediche e chirurgiche, padroneggiandone l’impiego.
  2. EFFICACIA = Capacità di produrre l'effetto e i risultati voluti o sperati… con tempestività.
  3. UMANITÀ = Capacità di relazionarsi con l’ammalato, dandogli considerazione e facendolo sentire l’attore protagonista della sua malattia attraverso informazioni aggiornate del suo stato di salute e la partecipazione alle scelte terapeutiche che lo riguardano. Mettere la “persona” a proprio agio conferendole servizi assistenziali congrui e decorosi.

Chiediamo inoltre un giudizio globale sull’ospedale e se consiglierebbero il nosocomio a una persona che sta per iniziare il suo percorso clinico.

Nel caso foste stati trattati in due o più diversi nosocomi vi preghiamo di accedere più volte al link e compilare un questionario per ospedale.

Siamo estremamente fiduciosi che, altruisticamente,  voi che mi leggete possiate spendere qualche minuto del vostro tempo  partecipando attivamente a questa parte sperimentale

ANCORA “URO – H ADVISOR”

Chi ha avuto modo di conoscermi sa quanto all’Associazione stia a cuore la scelta giusta dell’ospedale da parte del paziente. Nel nostro gruppo di “aiuto aiuto”,  su Whatsapp, ci siamo  anche sforzati di tracciare il profilo del “ospedale ideale”, insomma il principe azzurro degli ospedali.

Chissà, forse un giorno, qualcuno verrà a chiedercelo e noi saremo pronti a dare la risposta: “Questo è l’ospedale che vorremmo avere!...”

Intanto non molliamo il progetto “URO – H ADVISOR”, un sondaggio dove chi è stato operato può dare il giudizio sul suo ospedale: un importante strumento per orientare lo loro scelta sull’ospedale aa cui affidare la propria vita-

Su “URO – H ADVISOR” la nostra valutazione si basa su tre importanti parametri:

  1. COMPETENZA = Piena capacità di orientarsi nel percorso clinico dell’ammalato. Essere aggiornato e sulle migliore tecniche mediche e chirurgiche, padroneggiandone l’impiego.
  2. EFFICACIA = Capacità di produrre l'effetto e i risultati voluti o sperati… con tempestività.
  3. UMANITÀ = Capacità di relazionarsi con l’ammalato, dandogli considerazione e facendolo sentire l’attore protagonista della sua malattia attraverso informazioni aggiornate del suo stato di salute e la partecipazione alle scelte terapeutiche che lo riguardano. Mettere la “persona” a proprio agio conferendole servizi assistenziali congrui e decorosi.

Chiediamo inoltre un giudizio globale sull’ospedale e se consiglierebbero il nosocomio a una persona che sta per iniziare il suo percorso clinico.

Nel caso foste stati trattati in due o più diversi nosocomi vi preghiamo di accedere più volte al link e compilare un questionario per ospedale.

Abbiamo bisogno che, altruisticamente,  voi che mi leggete possiate spendere qualche minuto del vostro tempo  partecipando attivamente a questo sondaggio (anche tu Antonio, anche tu Marisa!).

Per accedere al questionario di valutazione è sufficiente cliccare sul seguente link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSeIquD2_utIzTV74XBYPZ2KVUhY-DiWHJQazOhuFg-swQqDaw/viewform?usp=sf_link