10/19 Newsletter

Associazione Palinuro
Newsletter # 10/19

Ad essere autocelebrativi si rischia di smarronare il lettore. In questa newsletter l’obiettivo non è quello d’incensare le cose cha facciamo, ma solo rendere conto ai nostri associati e amici delle cose che stiamo facendo e soprattutto di essere sempre concentrati sugli obiettivi dichiarati ad inizio anno.
Quindi ancora una volta, anche in questa newsletter desideriamo raccontarvi in primis le cose che abbiamo fatto nel corso del mese di maggio. Abbiamo però il piacere di dare mostra e rilievo alle persone che si sono occupate di noi e a quanto abbiamo letto o raccolto su argomenti che ci riguardano. Ci auguriamo che possiate trovare qualcosa anche di vostro interesse!

A CHE PUNTO SIAMO CON L’OPERAZIONE “URO H ANGELS”
La nostra partecipazione al concorso AVIVA COMMUNITY FUND non ha avuto esito positivo, ma noi andiamo avanti con convinzione e tenacia. Ecco lo stato dell’arte. Link

11° OSSERVATORIO SULLA CONDIZIONE ASSISTENZIALE DEI MALATI ONCOLOGICI
In occasione della XVI Giornata del malato oncologico, svoltasi a Roma a metà maggio, è stato presentato il Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici, che ormai da undici anni è l’occasione per tracciare un bilancio del contributo del volontariato al miglioramento delle cure e dell’assistenza, illustrando i traguardi raggiunti, ma anche quelli ancora lontani, e per porre nuovi obiettivi. Alcuni dei risultati delle indagini e delle ricerche presentate in questa edizione presentano profili fortemente innovativi e abbiamo cercato di riassumerle per voi: 

La valutazione medico-legale del linfedema cronico in ambito previdenziale e assistenziale Link.                                                                                                                                           
La riabilitazione in oncologia: ri-abilitazione alla vita.Il volontariato oncologico e la riabilitazione, il perché di una carta dei diritti. Link 

VII CONVEGNO NAZIONALE FINCOPP
Federazione Italiana Incontinenti e Disfunzioni del Pavimento Pelvico
BARI 28/29 giugno 2019
Il convegno ha l’obiettivo di proporre una riflessione sulla situazione dell’incontinenza e dei Disturbi del Pavimento Pelvico in Italia, in particolare far emergere le condizioni delle persone che soffrono di incontinenza (numeri, problemi, costi), fare il punto sugli strumenti di diagnosi, cura e sostegno, evidenziare l’impegno delle Istituzioni nell’applicazione delle decisioni assunte e di quelle ancora necessarie.
PaLiNUro sarà presente a Bari con la Delegata per l'Emilia Romagna Anna Pongolini che venerdì 28.6 alle ore 11.15 parteciperà alla Tavola Rotonda sul tema "L'incontinenza: un problema inascoltato". Un ringraziamento ad Anna per il suo costante impegno nella ricerca e studio di soluzioni utili a chi deve affrontare quotidianamente questo disagio.

PASSATE …. IN RASSEGNA!
Anche questo mese trovi sul sito la Rassegna Stampa aggiornata con i principali articoli riguardanti la nostra patologia: https://www.associazionepalinuro.com/news-eventi/rassegna-stampa.html​
Segnaliamo, in particolare ai nostri amici siciliani, un articolo uscito sulla Gazzetta del Sud del 5.6.19 che parla di tre interventi di cistectomia radicale effettuati con la robotica dal Dott. Antonio Iannello presso l’IRCCS Bonino Pulejo (ex ospedale Piemonte) di Messina. Una notizia che offre buone speranze per il futuro.

CONGRESSO PaLiNUro 2019 – VOTA IL TUO MEDICO DEL CUORE
Segnalateci medici giovani o poco conosciuti che sono la vostra eccellenza, e noi li premieremo. Scopri come

PaLiNUro HA CONQUISTATO ROMA!
Abbiamo ricevuto proprio oggi la notizia dell’accreditamento nei reparti di urologia dell'Ospedale San Camillo Forlanini di Roma. Un importantissimo traguardo per la Sezione Romana che da subito dopo il mese d’agosto dovrà darsi da fare per essere attiva con i suoi volontari.
Oggi ho già espresso tutta la mia soddisfazione e la mia gioia nelle chat che ho il piacere di coordinare ed  ora desidero condividere con tutti gli amici di PaLiNUro.
Speriamo che si sveglino anche gli ospedali del Nord che, in quanto a burocrazia, hanno dato prova di essere peggiori di quelli della Capitale!

I miei più cordiali saluti
Edoardo Fiorini
Presidente Associazione Palinuro