• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stadiazione e Graduazione

E’ veramente il punto chiave della diagnosi, ovvero, è il mezzo che permette di riconoscere le caratteristiche della lesione cioè che ci fa capire con che malattia abbiamo a che fare! 

L’esame al microscopio, tecnicamente esame istologico, ci offre numerose informazioni.  Prima tra tutte il tipo di tumore che nella maggior parte dei casi si tratta di carcinoma transizionale, più modernamente detto carcinoma uroteliale o urotelioma; possono tuttavia essere presenti tumori di altro tipo. Le altre informazioni riguardano l’aspetto delle cellule, ovvero, quanto sono diverse rispetto all’aspetto normale (in genere si usa una scala peggiorativa: 1 è il più simile alla cellula normale, e 3 il più deforme); le modalità di crescita della lesione (papillare o invasiva), e infine quanto profonda è la infiltrazione al di sotto della mucosa. Ricordiamoci che abbiamo già visto che il comportamento biologico, l’aggressività e di conseguenza la gravità della malattia, dipende dalla infiltrazione, particolarmente della parete muscolare, pertanto dalla descrizione dei rapporti tra la lesione e la parete della vescica. Di tutti i suoi strati, la mucosala sottomucosa e la muscolare

Al tumore vengono assegnati “STADIO” e “GRADO”. Questa informazione è importante per arrivare in seguito a scegliere il trattamento migliore e più adeguato. In base a questi due parametri dobbiamo aspettarci una evoluzione futura più o meno felice ed una risposta alle cure piuttosto variabile.

Lo STADIO di un cancro descrive la misura del tumore e quanto si sia diffuso dal punto in cui si è manifestato.

Il GRADO di un tumore dipende dal suo aspetto microscopico e da quanto le cellule tumorali differiscano nell’aspetto dalle cellule normali. Normalmente un patologo definirà il tumore di basso o alto grado dopo aver esaminato una biopsia del tessuto interessato. In generale un grado più basso indica un cancro a crescita lenta e un grado più alto indica un cancro a crescita più rapida. Le cellule tumorali di basso grado hanno un aspetto simile alle normali cellule vescicali, di solito crescono lentamente e sono meno propense a diffondersi. Le cellule tumorali ad alto grado hanno un aspetto molto anomalo e crescono piuttosto rapidamente. N.B. Un tumore può essere “di alto grado” anche quando di piccole dimensioni; le lesioni piatte (CIS) sono da considerare sempre “di alto grado”.

In base a questi due parametri, Stadio e Grado, dobbiamo aspettarci una evoluzione futura più o meno felice ed una risposta alle cure piuttosto variabile

Associazione PaLiNUro

c/o Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori
Via G. Venezian 1 -  20133 Milano

Codice fiscale - 97684280155

IBAN: IT76S0569601620000015013X96 

Edoardo Fiorini - Presidente

efiorini@associazionepalinuro.com - cell. 380.7990320

Laura Magenta - Assistente alla Presidenza

lmagenta@associazionepalinuro.com - cell. 347 9636838

Segreteria

info@associazionepalinuro.com

palinuro@pec.associazionepalinuro.com

Attenzione!!!

Le informazioni presenti nel sito devono servire a migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente. In nessun caso sostituiscono la consulenza medica specialistica. 
Pur garantendo l'esattezza e il rigore scientifico delle informazioni, PaLiNUro declina ogni responsabilità con riferimento alle indicazioni fornite sui trattamenti, ricordando a tutti i pazienti visitatori che in caso di disturbi e/o malattie è sempre necessario rivolgersi al proprio medico curante.

© 2020 Associazione Palinuro - Iscritta al n° 554 del Registro Provinciale delle Associazioni di Promozione Sociale | PEC: palinuro@pec.associazionepalinuro.com | Credits

Menu