Un piccolo grande progetto tutto fatto di “cortesia e solidarietà”

Il carcinoma della Vescica è un tumore urologico che necessariamente va a toccare il bisogno fisiologico di “fare la pipì”. Un noto primario onco-urologo, amico di PaLiNUro, ci chiama affettuosamente piscioni, ho già avuto modo di dirlo e non c’è bisogno che nessuno si senta offeso per questo: è la sacrosanta verità!

Sia chi soffre di tumore superficiale che chi è già stato operato di cistectomia radicale ha il problema di avere spesso bisogno di…fare  pipì o di cambiarsi. I miei amici più cari vi potranno confermare che io stesso, a cinque anni dall'intervento, quando sono invitato a cena a casa loro mi devo alzare da tavola almeno una volta per fare il mio bisognino.

Pensate  a quante volte, durante il giorno e nelle diverse situazioni si pone questa necessità. Fate un altro piccolo sforzo: quanto spesso vi è capitato di avere difficoltà a trovare un bagno oppure a trovarvi di fronte ad una lunga coda. Poi ci sono persone  che possono capire meglio questo stato di bisogno e disagio: sicuramente gli uomini di una certa età che soffrono di problemi di prostata e più in generale: le donne. Se siete un uomo ricordate, almeno in un’occasione, di essere riuscito a fruire immediatamente dei servizi igienici dello stesso autogrill mentre vostra moglie si è trovata di fronte ad una coda interminabile. In fondo lo diceva anche Paolo Conte nella sua nota canzone Bartali:  “Le donne a volte sì sono scontrose o forse han voglia di far la pipì”.

Non è la sede per parlarvi dei dettagli del progetto… ma solo del problema. Un problema sollevato da una Associazione che si occupa di un tumore urologico ma… quante altre persone, affette da altre patologia hanno lo stesso problema?...e non parliamo solo di pipì!...

Questo progetto è l’esempio più chiaro e lampante di quanto abbiamo dibattuto nel punto precedente di questa stessa newsletter.

Spero di potervi parlare presto di questa iniziativa fornendovi tutti i dettagli del caso e ricordando ai nostri associati che hanno o hanno avuto un carcinoma della vescica di segnalarci tutti i problemi e le difficoltà che incontrano nella vita di tutti i giorni. I vostri problemi sono i nostri e più teste possono fornire molteplici idee e proposte per risolverli.